Polpette siciliane con le patate

Una ricetta semplice ma dal gusto unico per gli ingredienti che vengono utilizzati, tipicamente del ragusano quali il caciocavallo, il prezzemolo, le patate locali ma soprattutto è quel tocco originale che solo una massaia esperiente, come quella iblea, riesce a dare.

Ingredienti:

Dosaggio per circa 25 o 30 polpette

Patate 1 kg

Aglio 1 spicchio

Caciocavallo ragusano grattugiato g da 150 a 200

Uova 3

Prezzemolo 1 mazzetto

Pangrattato q.b. (per rendere il composto né troppo molle né troppo duro)

Sale q.b.

Pepe q.b.

Olio extra vergine di oliva

Preparazione:

Per prima cosa lessare le patate, intere con la buccia, in acqua bollente salata. A cottura ultimata, circa 30 o 40 minuti, pelare le patate e, ancora calde, schiacciarle con l’aiuto di una forchetta o con lo schiacciapatate.

Mettere il tutto in una terrina per farle intiepidire e quindi lavorarle bene con le mani dopo aver aggiunto il caciocavallo grattugiato, il prezzemolo spezzettato, l’aglio tritato e le uova, una presa di sale e di pepe.

Appena amalgamato il tutto aggiungere il pan grattato in quantità tale da rendere l’impasto né troppo molle né troppo duro e lasciare riposare il tutto per circa un trenta minuti.

Quindi con le mani, appena bagnate con acqua, prelevare parte dell’impasto per darne una forma allungata e leggermente schiacciata.

Dopo aver preparato le polpette, iniziare a friggerle dopo aver riscaldato in una padella un poco di olio extravergine di oliva, facendo attenzione alla doratura delle polpette in entrambi i lati.

Appena cotti scolarle e sistemarle in un piatto con sopra carta assorbente da cucina per togliere l’olio in eccesso.

Buon appetito!

You may also like...