Fiorinda: La Festa Dei Meli in Fiore Della Val di Non Mollaro – Predaia (TN)

La fioritura primaverile dei meleti in Val di Non è l’evento tra i più suggestivi del Trentino

La primavera è un tripudio di colori, di profumi e di bellezze. A Mollaro la natura diventa vetrina dove vengono esposti i prodotti enogastronomici della Val di Non con le sue ricette tipiche fatte di ingredienti poveri ma ricchi nel gusto, tipiche della gente di montagna, come gli “Gnocheti smauzati con boter” , “Minestra da Orz alla Trentina”, “La Mosa”, “Risotto con Mortadella della Val di Non”, “Polenta al Grana Trentino”, “Canederli Trentini”, “Risotto al vino Groppello di Revò”, Spaetzle al burro fuso”,  “Conchiglie ai funghi porcini e mirtilli neri”, “Tortel de patate”, “Torta di polenta e tritato”, “Cestini di polenta e finferli”,  “Baccalà alla nonesa”, la frutticoltura con le sue novanta varietà di mele e di pere, i grappoli piccoli e neri di uva da cui si ricava il “Groppello” vino rustico e scurissimo autentica rarità enologica e vanto delle cantine di Revò. 

La Fiorinda, festa dei Meli in Fiore, diventa così l’occasione per trascorrere in allegria un weekend all’insegna della bellezza, del buon gusto e della cultura.

La sagra di svolge a Mollaro, comune di Predaia, nella Val di Non dal 13 al 14 aprile 2019.

Programma della manifestazione:

SABATO 13 APRILE

Ore 09.00 – 10.00 – 11.00 – 12.00

  • MondoMelinda: visite guidate GRATUITE alle sale di lavorazione COCEA. Necessaria la prenotazione al n. 0463 469299
  • Ore 10.50
  • Castel Valer: partenza visita guidata per Castel Valer – prenotazione al punto info
  • Ore 11.00
  • Inaugurazione manifestazione 
  • Apertura mercato florovivaistico, prodotti enogastronomici e artigianato locale
  • Apertura fattoria didattica
  • Dalle ore 12.00
  • Pranzo presso gli stand gastronomici
  • Musica in compagnia di Tomà c/o palco centrale
  • Ore 13.00
  • Fior di luce: partenza visita guidata alla Diga di Santa Giustina e alla Centrale Idroelettrica – prenotazione al punto info
  • Ore 13.50
  • Castel Valer: partenza visita guidata per Castel Valer – prenotazione al punto info
  • Ore 14.00
  • Fiori So(g)nanti: passeggiata sensoriale ed immersiva tra i meli in fiore alla scoperta del magico mondo della mela – prenotazione al punto info
  • Castello di Mollaro: inaugurazione giochi e circo medioevali con musica in compagnia de “I cavalieri erranti”
  • Animazione per bambini
  • Apertura laboratori didattici per bambini e famiglie
  • Esibizione Spray Art di Libra Tiziano Tonolli c/o palco principale
  • Esibizione di trial – a cura dell’associazione “Ride For Fun Bike School”
  • Letture animate c/o parco giochi 
  • Ore 14.30
  • Fior di luce: partenza visita guidata alla Diga di Santa Giustina e alla Centrale Idroelettrica – prenotazione al punto info
  • Rock, Folks, Musik in compagnia dei “Die Esel’n” c/o Fattoria Didattica
  • Ore 15.00
  • Esibizione di Parkour acrobatico con l’associazione Shadow Runners
  • In campagna con il contadino, passeggiata tra i meli in fiore; a cura della Strada della Mela e dei Sapori – prenotazione al punto info
  • Ore 15.50
  • Castel Valer: partenza visita guidata per Castel Valer – prenotazione al punto info
  • Ore 16.00
  • Fiori So(g)nanti: passeggiata sensoriale ed immersiva tra i meli in fiore alla scoperta del magico mondo della mela – prenotazione al punto info
  • Fior di luce: partenza visita guidata alla Diga di Santa Giustina e alla Centrale Idroelettrica – prenotazione al punto info
  • Esibizione di trial – a cura dell’associazione “Ride For Fun Bike School”
  • Letture animate c/o parco giochi 
  • Dalle ore 19.00
  • Cena presso gli stand gastronomici

 DOMENICA 14 APRILE

  • Ore 09.00
  • S. Messa delle Palme presso la chiesa Parrocchiale
  • Dalle ore 09.30
  • Apertura mercato florovivaistico, prodotti enogastronomici e artigianato locale
  • Fior di luce: partenza visita guidata alla Diga di Santa Giustina e alla Centrale Idroelettrica – prenotazione al punto info
  • Castello di Mollaro: aperture giochi e circo medioevale, esibizione antichi mestieri con la Charta della Regola, musica in compagnia de “I cavalieri erranti”
  • Apertura fattoria didattica
  • Ore 09.50
  • Castel Valer: partenza visita guidata per Castel Valer – prenotazione al punto info
  • Dalle ore 10.00
  • Biciclettate fra i meli con l’associazione “Ride For Fun Bike School”
  • Apertura laboratori didattici per bambini e famiglie
  • Animazione per bambini
  • Ore 10.30
  • Fiori So(g)nanti: passeggiata sensoriale ed immersiva tra i meli in fiore alla scoperta del magico mondo della mela – prenotazione al punto info
  • Ore 11.00
  • In campagna con il contadino, passeggiata tra i meli in fiore; a cura della Strada della Mela e dei Sapori – prenotazione al punto info
  • Fior di luce: partenza visita guidata alla Diga di Santa Giustina e alla Centrale Idroelettrica – prenotazione al punto info
  • Letture animate c/o parco giochi
  • Esibizione di trial – a cura dell’associazione “Ride For Fun Bike School”
  • Ore 11.30
  • Concerto del Corpo Bandistico giovanile di Coredo c/o il palco principale
  • Dalle ore 12.00
  • Pranzo presso gli stand gastronomici
  • Ore 12.30
  • Musica in compagnia di “Maitea & Francesca” c/o Fattoria Didattica
  • Ore 13.00
  • Musica in compagnia dei “Pausa Merlot” c/o campetto da calcio
  • FLOWER SHOW Dimostrazione di Floral Desgin con Antonio Trentini – c/o palco principale
  • Ore 13.30
  • Fiori So(g)nanti: passeggiata sensoriale ed immersiva tra i meli in fiore alla scoperta del magico mondo della mela – prenotazione al punto info
  • Ore 13.50
  • Castel Valer: partenza visita guidata per Castel Valer – prenotazione al punto info
  • Ore 14.00
  • Fior di luce: partenza visita guidata alla Diga di Santa Giustina e alla Centrale Idroelettrica – prenotazione al punto info
  • Esibizione di trial – a cura dell’associazione “Ride For Fun Bike School”
  • Ore 15.00
  • Esibizione dei Mini Lacchè di Coredo c/o palco principale
  • Ore 15.30
  • Fiori So(g)nanti: passeggiata sensoriale ed immersiva tra i meli in fiore alla scoperta del magico mondo della mela – prenotazione al punto info
  • Fior di luce: partenza visita guidata alla Diga di Santa Giustina e alla Centrale Idroelettrica – prenotazione al punto info
  • Letture animate c/o parco giochi
  • Ore 15.50
  • Castel Valer: partenza visita guidata per Castel Valer – prenotazione al punto info
  • Ore 16.00
  • Estrazione biglietti LOTTERIA FIORINDA c/o Palco Principale
  • Musica in compagnia di Tomà c/o Cassa Rurale
  • Esibizione di trial – a cura dell’associazione “Ride For Fun Bike School”
  • Dalle ore 19.00
  • Cena presso gli stand gastronomici

Da vedere a Predaia

Predaia – Foto: trentino.com

in località Coredo in Val di Non vi è il Palazzo Nero. Un imponente edificio del quattrocento nel cui interno vi è la Sala del Giudizio, in stile gotico, con bellissimi affreschi di scuola tedesca. La notorietà del palazzo deriva dal processo alle streghe del Trentino, celebrato nel seicento sulla piazza antistante il palazzo, che portò al rogo ben 10 persone accusate di aver trescato con il diavolo sul Monte Roèn e, istigate dal diavolo, avvelenato bambini e diffuso un’epidemia nel bestiame.

In località Tres, in Val di Non, sulla strada che da Taio conduce a Tres si erge maestoso il Castel di Bragher conosciuto anche come Torre della Pece in riferimento alla tecnica di difesa impiegata contro gli assalti dei nemici. Il castello prende il nome da un certo Bragheiro di Coredo che lo ha avuto in feudo nel XIII secolo e successivamente passato in proprietà alla famiglia Thun che, in quattro secoli, lo arricchì di stanze, arredi e affreschi tale da farlo diventare una delle più eleganti residenze castellane della Val di Non.  All’interno del castello vi è la Chiesetta di San Celestino, consacrata nel 1452, che custodisce un prezioso ciclo di affreschi quattrocenteschi del pittore Jacopo Sunter sul tema della passione di Cristo. 

In località Taio frazione Segno vi è il  Museo di Padre Kino, inaugurato nel 1996, dedicato all’esploratore, storico, rancher, ma soprattutto missionario e difensore dei diritti degli Indiani Padre Eusebio Chini nato a Segno, in Val di Non, nel 1645. 

Informazioni:

Mollaro di Predaia (TN)

Pro loco di Taio

Cellulare 393 0938957 

Info: www.fiorinda.org

www.facebook.com/fiorindavaldinon

prolococomunetaio@gmail.com

You may also like...

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other