Tortolì in Fiore

Murales di fiori, infiorate, fiera mercato, mostre, laboratori, street food, tanta musica e divertimento sono le proposte della manifestazione più amata ed attesa della primavera sarda

L’arrivo della primavera significa per Tortolì in Ogliastra profumo e colore ma anche enogastronomia ed arte.

Qui le infioratrici si daranno battaglia per creare nelle centralissime Corso Umberto e via Monsignor Virgilio interessanti opere d’arte con petali dai mille colori. 

Quest’anno il tema scelto per i lavori degli street artist sono gli eventi ed i personaggi del nostro tempo che si tradurrano ne “i murales nel mondo”.

Tra gli street artist il francese Julien Malland in arte Seth, il messicano Farid Rueda, l’artista di Valencia Julietta Xlf, il sardo Riccardo Spanu in arte Raku, e tanti altri.

Infiorate, street food di qualità tra cui hamburger di pecora con formaggio casizolu, ravioli fritti di seppia e tanti altre specialità dell’ogliastra completeranno il programma della manifestazione più simpatica della Sardegna.

Cosa vedere a Tortolì e dintorni: 

Complesso nuragico di Lu Brandali- Sito archeologico posto nel Comune di Santa Teresa Gallura provincia di Olbia Tempio in località Santa Reparata ricco di nuraghe risalenti ad un periodo compreso tra il XIV e il X secolo a.C. con diverse torri, un vilaggio di capanne, una Tomba dei Giganti, una serie di tombe “a Tafone” e dei ripari sotto roccia.

Cattedarale di Sant’Andrea Apostolo, bellissima chiesa seicentesca di Tortolì realizzata in forme barocche, a tre navate valorizzate da bellissimi affreschi, statue e pitture; 

Torre spagnola di Arbatax, eretta a difesadagli attacchi dei pirati che anticamente attaccavano le coste sarde.

Informazioni

Comune di Tortolì: tel. 0782 600700

Info: www.comuneditortoli.it

www.facebook,com/tortoli.infiore

Associazione Turistica Passione d’Ogliastra: 

Info@il-leccio-bb.it
3288122267

You may also like...

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other