Radicepura Garden Festival

2a Biennale di arte, storia e tutela dell’ambiente

Edizione 2019

Espressioni artistiche e diversità biologiche messe a confronto in ambienti adatti al clima mediterraneo

A partire dal prossimo 27 aprile, per sei mesi e cioè fino al prossimo 27 ottobre 2019, nel parco botanico della Fondazione Radicepura a Giarre (CT), prenderà avvio il festival dei giardini del Mediterraneo con le sue originalità botaniche, vecchie e nuove, che vivono e si si sviluppano all’interno del clima mediterraneo.

Faranno parte del contesto ben 14 installazioni, due giardini, un orto della dieta mediterranea, ben 800 specie e cinquemila piante. 

Ad esporre saranno giovani paesaggisti come Antonio Perazzi e Andy Sturgeon, ingegneri, come Emilio Isgrò e Alfio Bonanno, artisti come Renato Leotta e Antonio Paci e designer provenienti da Francia, Inghilterra, Italia, Scozia e Spagna.   

L’idea, condivisa da diversi enti ed associazioni come ARS, Fondazione Federico II, Università di Bologna, Università di Enna, Orto Botanico di Palermo, Giardino della Kolymbethra, Orticola, Grandi Giardini Italiani, Etna Garden Club, SOI, UGAI, APGI, Accademia Zelantea, Federalberghi, Camera di Commercio del Sud-Est Sicilia, Confagricoltura e Coldiretti, è di dare visibilità al patrimonio botanico   che la Sicilia e tutti i paesi che si affacciano sul Mediterraneo sono in grado di creare.

Il giardino e la sua vivibilità prenderanno forma con i giovani paesaggisti senza snaturare l’ambiente naturale ma invece assecondandolo e valorizzandolo.

 “Promuovere una cultura del paesaggio – ha detto Mario Faro ideatore del festival e vice presidente di Radicepura – è anche uno stimolo per una riflessione sulla vivibilità dei giardini”.

Arte, cultura, cinema, enogastronomia e sostenibilità ambientale saranno i pilastri attorno a cui ruoteranno gli interventi, i workshop, le passeggiate, le attività didattiche e gli eventi che per 6 mesi racconteranno un luogo e un territorio – la Sicilia – storicamente foriero di importanti momenti di riflessione per il pensiero occidentale grazie all’esperienza Mediterranea.

Il Festival cinematografico Garden-in-Movies, nato nel 2017, accompagnerà nei suoi tre giorni di proiezioni, incontri e conversazioni i temi di tipo culturale, politico, sociale, artistico che sono i valori fondanti del paesaggio, della natura e del suo utilizzo.

Dal 27 aprile al 27 ottobre 2019

Giarre (CT)

Luogo: Parco botanico Fondazione Radicepura – Frazione di S. Leonardello – Giarre  (CT) 

Ideatore della biennale: Mario Faro, vice presidente della Fondazione Radicepura 

Costo del biglietto: Intero €. 15,00 

Orari: tutti i giorni dalle 10,00 alle ore 19,00

Media Partner: Riviste Gardenia, Paysage, I Love Sicilia

Telefono per informazioni: +39 0957780562

Email: festival@radicepurafestival.com 

Sito web: www.radicepurafestival.com

You may also like...

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other