Il Palazzo Reale di Milano fino al 17 febbraio contiene il meglio dell’Arte del Novecento

Due artisti Pablo Picasso e Carlo Carrà sono esposti all’interno del Palazzo Reale di Milano per mettere a fuoco il loro rapporto con la città di Milano e la centralità del pensiero artistico all’interno del contesto artistico del Novecento.

La mostra dedicata all’artista spagnolo dal titolo “Picasso Metamorfosi” cerca di esplorare il rapporto da lui sviluppato con il mito e l’antichità attraverso l’accostamento delle sue opere a quelle dell’arte antica che lo hanno ispirato come vasi, statue, placche votive, ecc.. Duecento opere provenienti da importanti musei europei come i Musei Vaticani, Il Museo Picasso di Barcellona, il Musée National Picasso di Parigi, il Musée del Louvre di Parigi, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, il Musée Picasso di Antibes, il Musée des Beaux-Arts di Lione, il Centre Pompidou di Parigi, il Mesée de l’Orangerie di Parigi sono suddivise in sei sezioni per tracciare nel modo più confacente il percorso del grande artista.

La mostra inaugurata il 18 ottobre 2018 rimane aperta fino al 17 febbraio 2019.

Orari di visita: Martedì-Mercoledì-Venerdì-Domenica dalle ore 9,30 alle 19,30 – Giovedì e Sabato dalle 9,30 alle 22,30

Informazioni su: www.mostrapicassomilano.it

La mostra dedicata a Carlo Carrà contiene 130 opere provenienti dalle maggiori collezioni nazionali ed internazionali per ripercorrere il pensiero artistico ed umano del grande pittore che ha aderito al Futurismo, alla corrente Metafisica e alle altre correnti artistiche del Novecento come il Divisionismo, il Primitivismo, i paesaggi e le nature morte.  

La mostra inaugurata il 4 ottobre 2018 rimane aperta fino al 17 febbraio 2019.

Orari di visita: lunedì dalle 14,30 alle 19,30

Martedì-mercoledì-venerdì e domenica dalle 9,30 alle 19,30

Giovedì e sabato dalle 9,30 alle 22,30

Informazioni su: www.palazzorealemilano.it

You may also like...