Da Tiziano a Rubens: in mostra a Venezia le inedite collezioni fiamminghe

Nell’appartamento del Doce di Venezia, all’interno del Palazzo Ducale, una mostra per scoprire i grandi capolavori di un’epoca che inizia con Tiziano e termina con Peter Paul Rubens

La scuola della pittura Fiamminga si sviluppa nell’area delle Fiandre a partire dai primi del 1400. I pittori tra cui Jan van Eyck (1390 –1441), Rogier der Wyden (1400 – 1460), Hans Memling (1435 – 1494)e diversi altri sono i rappresentanti di una pittura che è caratterizzata dall’uso della tecnica dell’olio, a differenza dell’affresco, e dall’attenzione a rendere importanti i particolari.

I temi su cui maggiormente si concentrò questa corrente pittorica furono quelli religiosi anche se molti furono le opere che svilupparono altri temi come ritratti e paesaggi.

Dal punto di vista culturale l’arte Fiamminga fu influenzata dall’arte italiana, che avviò il Rinascimento, e al tempo stesso la influenzò riuscendo entrambi a far evolvere il gusto artistico delle popolazioni Europee sia nel XV secolo che nei secoli successivi.

Nell’arte Fiamminga la luce diventa il trade union degli elementi (personaggi e paesaggi) che sono rappresentati nella scena.

La Fondazione Musei Civici di Venezia assieme alla città di Anversa,Visit Flanders e la Flemish Community, sotto la guida del curatore Ben Van Beneden, direttore della Rubenshuis di Anversa, è riuscita in questa mostra amettere insieme tanti capolavori provenienti da Anversa ed altre collezioni fiamminghe.

Una sezione della mostra, curata dalla direttrice della Fondazione Musei Civici di Venezia Gabriella Belli, è stata dedicata al compositore Fiammingo Adriaan Willaert, divenuto Maestro di Cappella della Basilica di San Marco nel 1527 e fondatore della Scuola di Musica Veneziana, scuola che fu frequentata anche da Giovanni Gabrieli e Claudio Monteverdi.

Cosa vedere nelle vicinanze

Palazzo Ducale – di stile gotico posto a lato della Basilica di San Marco, la Biblioteca Marciana – il Museo Archeologico – il Museo Correr – il Ponte dei Sospiri.

Scheda informativa

Titolo: “Da Tiziano a Rubens”

Sede: Palazzo Ducale – Piazza San Marco, 1 –  30124 Venezia (VE)

Organizzazione della mostra: Fondazione Musei Civici di Venezia assieme alla città di Anversa, Visit Flanders e la Flemish Community.

Curatore: Ben Van Beneden, direttore della Rubenshuis di
Anversa.

Direttore Scientifico: Gabriella Belli

Periodo: dal 5 settembre 2019 al 1 marzo 2020.

Orario d’apertura: fino al 31 ottobre dalle 8.30 alle 19.00 / Dal 1 novembre dalle 8.30 alle 17.30

Biglietto d’ingresso: €. 13,00 – ridotto €. 10,00(da 6 a 14 anni, studenti dai 15 ai 25 anni). Gratuito per i bambini fino a 5 anni, portatori di handicap con accompagnatore. 

Tel.: +39 
041.2715911

Fax: +39 
09557233568

E-MAIL: info@fmcvenezia.it

Sito Web: www.venice-museum.com/it/palazzo-ducale.php

You may also like...