“Lux Vera”: arte sacra delle Madonie in mostra a Castelbuono

Gli ori e gli argenti liturgici di Geraci e Castelbuono, lavorati nei secoli XIV – XVIII, sono in mostra al Museo Civico di Castelbuono (PA).

Il Castello di Castelbuono, antica residenza della famiglia feudale dei Ventimiglia oggi sede del Museo Civico, ospita la mostra di arte sacra che comprende tutta una serie di suppellettili liturgici come paramenti sacri, ostensori, reliquari e calici abilmente cesellati e lavorati da artigiani orafi e argentieri tra il XIV ed il XVIII secolo nel territorio madonita che comprende anche i borghi di Geraci e di Castelbuono.

La ricchezza della famiglia feudale dei Ventimiglia ha consentito sia la realizzazione di questi oggetti preziosi sia la costruzione di cappelle ventimigliane come quella di Sant’Anna, patrona di Castelbuono, tardo-seicentesca ricca di decori con stucchi dei Serpotta su fondo in oro zecchino.

Il titolo “Lux Vera” scelta dagli organizzatori della mostra Angela Sottile, Francesco Sapuppo unitamente ai dirigenti del Museo Ecclesiastico Santa Maria Maggiore di Geraci Siculo e ai responsabili della Parrocchia della Natività di Maria Vergine di Castelbuono, costituisce l’irradiamento della luce riflessa sulle superficie metalliche dei suppelletti liliturgici.

Tra gli oggetti esposti il pregiato ostensorio reliquario di Piro di Martino da Pisa del XIV secolo.

Scheda Informativa

Titolo della mostra: “Lux Vera”

Curatori: Angela Sottile, Francesco Sapuppo

Luogo: Museo Civico di Castelbuono – piazza Castello –
90013 Castelbuono (PA)

Periodo: dal 20 luglio 2019 al 26 gennaio 2020

Orario: tutti i giorni dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.30

Costo del Biglietto: euro 5,00 (intero), euro 3,00 (over 65 e ragazzi dagli 8 ai 18 anni), euro 2,00(residenti e nati a Castelbuono), gratuito per bambini fino a 7 anni.  

Telefono per informazioni: 0921/671211

Sito Ufficiale: www.museocivico.eu

Info: info@museocivico.eu

You may also like...